wein.plus
ATTENZIONE
Stai usando un browser vecchio e alcune aree non funzionano come previsto. Per favore, aggiorna il tuo browser.

Login Iscriviti come membro

Condimento e conservante dal sapore aspro che esiste da sempre come il vino. Se non viene evitato, alla fine si trasforma sempre in aceto. Nell'antichità veniva usato come bevanda, mescolato ad altri ingredienti. Ippocrate (460-377 a.C.) ne registrò l'uso medicinale per le malattie respiratorie e i disturbi digestivi. L'autore romano Columella (I secolo) riporta la produzione di aceto da fichi, orzo e vino nella sua opera "De re rustica". L'aceto ha avuto un ruolo importante in molte culture.

Essig - Herstellung im Mittelalter Trinkessig und Weißweinessig mit Oregano

La Bibbia cita l'aceto come alimento base, gli Egizi avevano l'"hequa" (bevanda all'aceto ricavata dalla birra d'orzo), i Babilonesi usavano l'acqua d'aceto come bevanda rinfrescante, i Fenici facevano lo shekar acido dal sidro, i Greci lo usavano nelle cerimonie sacrificali, i legionari romani si proteggevano dal raffreddore con la posca (acqua d'aceto) e in Giappone un uovo crudo viene sciolto nel tradizionale tamago-su (aceto di riso). Nel Medioevo, l'aceto di erbe era considerato un rimedio, come riportato da Hildegard von Bingen (1098-1179) e Nostradamus. L'aceto di peste veniva utilizzato contro la peste.

Cosa dicono di noi i nostri membri

Andreas Essl

Il glossario è un risultato monumentale e uno dei più importanti contributi alla conoscenza del vino. Di tutte le enciclopedie che uso sul tema del vino, è di gran lunga la più importante. Era così dieci anni fa e da allora non è cambiato.

Andreas Essl
Autor, Modena

Il Lexicon del vino più grande del mondo

26,382 Parole chiave · 46,989 Sinomini · 5,323 Traduzioni · 31,716 Pronunce · 202,680 Riferimenti incrociati
fatto con il dal nostro autore Norbert F. J. Tischelmayer. Sul Lexicon

Eventi nelle tue vicinanze

PREMIUM PARTNER