wein.plus
ATTENZIONE
Stai usando un browser vecchio e alcune aree non funzionano come previsto. Per favore, aggiorna il tuo browser.

Login Iscriviti come membro

Acido cinnamico

È un solido bianco e non tossico (acido fenilacrilico) con un odore caratteristico. L'acido cinnamico è un acido carbossilico insaturo ed è un cosiddetto composto aromatico. Si trova in alcune piante; tra l'altro, la sostanza è contenuta anche nell'uva. L'acido è presente nel vino rosso (100-200 mg/l) e nel vino bianco (10-20 mg/l). Oltre alla cinnamaldeide e all'eugenolo, l'acido è un componente importante della cannella. L'immagine a sinistra mostra bastoncini di cannella, polvere di cannella e fiori essiccati; l'immagine a destra mostra un ramo fiorito.

Zimtsäure - Zimtstangen, Zimtpulver, getrocknete Blüten; blühender Zweig.

Questa spezia (nota anche come cannella) ricavata dalla corteccia essiccata degli alberi di cannella viene venduta macinata come polvere marrone o come bastoncino di cannella (caneel). Il suo sapore inconfondibile ricorda la torta di mele e i biscotti natalizi. La cannella era già utilizzata nel Medioevo per aromatizzare le bevande alcoliche, ad esempio nell'Ipocras. Oggi si trova in molti Superalcolici come l'assenzio, l'acquavite, la mirra e l'ouzo, nel cinzano e in molte bevande miste come lo zabaione, il vin brulé e l'idromele. Si veda l'elenco di tutti gli ingredienti del vino alla voce estratto totale.

Cosa dicono di noi i nostri membri

Andreas Essl

Il glossario è un risultato monumentale e uno dei più importanti contributi alla conoscenza del vino. Di tutte le enciclopedie che uso sul tema del vino, è di gran lunga la più importante. Era così dieci anni fa e da allora non è cambiato.

Andreas Essl
Autor, Modena

Il Lexicon del vino più grande del mondo

26,408 Parole chiave · 47,041 Sinomini · 5,323 Traduzioni · 31,742 Pronunce · 205,396 Riferimenti incrociati
fatto con il dal nostro autore Norbert F. J. Tischelmayer. Sul Lexicon

Eventi nelle tue vicinanze

PREMIUM PARTNER