wein.plus
ATTENZIONE
Stai usando un browser vecchio e alcune aree non funzionano come previsto. Per favore, aggiorna il tuo browser.

Login Iscriviti come membro

L'origine del nome deriva dall'arabo e deriva da "guhlu" (polvere di galena per colorare le palpebre e le ciglia). Gli arabi lo chiamavano "kuhul" e aveva il significato di "più bello e più fine". Il termine fu poi utilizzato anche per i liquidi che erano considerati l'essenza o lo "spirito" di una sostanza. Da qui deriva "Al-kuhul-vini", il vino più bello (spirito del vino). L'arte di produrre alcol per distillazione fu probabilmente inventata dagli arabi verso la fine del I millennio per scopi medicinali e cosmetici. Lo scienziato naturale Teofrasto B. Paracelso (1493-1541) fu il primo a usare il termine "spiritus vini" (spirito di vino) per il risultato di una distillazione e alla fine i termini spirito di vino e alcol acquisirono significati identici. L'"alcool" fu menzionato per la prima volta per iscritto in Germania nel 1597.

Cosa dicono di noi i nostri membri

Hans-Georg Schwarz

Come presidente onorario della Domäne Wachau, è il modo più facile e veloce per me di accedere all'enciclopedia wein.plus quando ho delle domande. La certezza di ricevere informazioni fondate e aggiornate lo rende una guida indispensabile.

Hans-Georg Schwarz
Ehrenobmann der Domäne Wachau (Wachau)

Il Lexicon del vino più grande del mondo

26,428 Parole chiave · 47,024 Sinomini · 5,321 Traduzioni · 31,761 Pronunce · 208,002 Riferimenti incrociati
fatto con il dal nostro autore Norbert F. J. Tischelmayer. Sul Lexicon

Eventi nelle tue vicinanze

PREMIUM PARTNER