wein.plus
ATTENZIONE
Stai usando un browser vecchio e alcune aree non funzionano come previsto. Per favore, aggiorna il tuo browser.

Login Iscriviti come membro

Lexicon
Il Lexicon del vino più grande del mondo con 25,824 voci dettagliate.

Ararat

Vulcano estinto a due cime (Agri Dagh turco, Masis armeno) nell'altopiano anatolico all'estremo ovest della Turchia, al confine con l'Armenia e l'Iran. Il picco principale (Greater Ararat) è la montagna più alta della Turchia a 5.165 metri (13.000 piedi) (Lesser Ararat 3.925 m). L'area fa parte della Transcaucasia (a sud del Caucaso) e confina con la parte settentrionale del paesaggio vicino orientale della Mesopotamia. Queste due zone sono considerate come possibili culle della cultura del vino. Secondo ricerche recenti, si crede che l'origine esatta della vite coltivata sia nel sud-est dell'Anatolia (freccia).

Ararat - Karte

Secondo la narrazione nell'Antico Testamento della Bibbia nel libro della Genesi 9.21, Noè sbarcò la sua arca in cima (o vicino) al monte Ararat alla fine del diluvio di pioggia. Dopo aver lasciato gli animali sulla terraferma, ha osservato una capra che mangiava dell'uva, ha piantato delle viti e quindi è diventato un viticoltore. Per inciso, questa storia ha portato all'usanza, praticata ancora oggi, di portare l'erpice dell'uva durante la festa del raccolto. A prima vista, la storia di Noè sembra confermare la tesi che l'origine della viticoltura è nel Caucaso. Ma poiché Noè aveva già portato la vite con sé sulla sua arca, l'origine effettiva non può essere dedotta o è sconosciuta, almeno sulla base del Vecchio Testamento. Perché la casa di Noè, dove ha costruito l'arca, non emerge dalla narrazione.

Il Lexicon del vino più grande del mondo

25,824 Parole chiave · 46,907 Sinomini · 5,325 Traduzioni · 31,156 Pronunce · 176,876 Riferimenti incrociati
fatto con il dal nostro autore Norbert F. J. Tischelmayer. Sul Lexicon