wein.plus
ATTENZIONE
Stai usando un browser vecchio e alcune aree non funzionano come previsto. Per favore, aggiorna il tuo browser.

Login Iscriviti come membro

Assenzio

Un vino aromatizzato e fortificato con spezie ed erbe, il cui nome deriva dall'assenzio (Artemisia absinthium). Per inciso, questo è anche usato per il famoso spirito assenzio con il suo caratteristico colore verde. L'ingrediente principale della pianta è l'olio essenziale di tujone, che causa il tipico sapore amaro. Vini aromatizzati con erbe, radici, cortecce, fiori e vari dolcificanti erano già prodotti nell'antica Cina, in Mesopotamia e nell'antica Roma. Il medico greco Ippocrate (460-377 a.C.) era a conoscenza delle proprietà digestive e del potere curativo della bevanda e la sperimentò contro l'ittero e il tetano. Lo scrittore romano Plinio il Vecchio (23-79) lodava un vino speziato chiamato "hypocras". I romani chiamavano il vino speziato "aperitivum" per il suo effetto appetitoso.

Cosa dicono di noi i nostri membri

Sigi Hiss

C'è un gran numero di fonti sul web dove si possono acquisire conoscenze sul vino. Ma nessuno ha la portata, l'attualità e la precisione delle informazioni dell'enciclopedia su wein.plus. Lo uso regolarmente e ci faccio affidamento.

Sigi Hiss
freier Autor und Weinberater (Fine, Vinum u.a.), Bad Krozingen

Il Lexicon del vino più grande del mondo

26,415 Parole chiave · 47,049 Sinomini · 5,323 Traduzioni · 31,749 Pronunce · 206,599 Riferimenti incrociati
fatto con il dal nostro autore Norbert F. J. Tischelmayer. Sul Lexicon

Eventi nelle tue vicinanze

PREMIUM PARTNER