wein.plus
ATTENZIONE
Stai usando un browser vecchio e alcune aree non funzionano come previsto. Per favore, aggiorna il tuo browser.

Login Iscriviti come membro

Bacco (dio del vino)

Il dio romano Bacco corrisponde al dio greco Dioniso e fu adottato più o meno alla pari dai romani. Il suo nome deriva da bacchos (urlatore, grido), come veniva chiamato a causa del rumore fatto dal suo chiassoso entourage. Bacco è il dio romano della fertilità e dell'estasi, del vino e della viticoltura. I suoi attributi esterni sono il bastone thyrsos avvolto di edera e vite (simbolo di fertilità) e il kantharos (recipiente per bere il vino). Viaggia attraverso le terre accompagnato dai satiri (creature miste di uomo e capra che rappresentano la baldoria e i demoni della fertilità dedicati alla danza e al vino) e dalle ninfe guidate dal dio Pan. I Baccanali (feste chiassose con consumo eccessivo di vino) dal nome del dio corrispondono alle Dionisiache greche. Immagini di Bacco sono state create da innumerevoli pittori e scultori, tra cui una statua di bronzo di Pompei, che fu distrutta nel 79 d.C. durante l'eruzione del Vesuvio. D.C., che fu sepolto durante l'eruzione del Vesuvio.

Cosa dicono di noi i nostri membri

Hans-Georg Schwarz

Come presidente onorario della Domäne Wachau, è il modo più facile e veloce per me di accedere all'enciclopedia wein.plus quando ho delle domande. La certezza di ricevere informazioni fondate e aggiornate lo rende una guida indispensabile.

Hans-Georg Schwarz
Ehrenobmann der Domäne Wachau (Wachau)

Il Lexicon del vino più grande del mondo

26,382 Parole chiave · 46,989 Sinomini · 5,323 Traduzioni · 31,716 Pronunce · 202,680 Riferimenti incrociati
fatto con il dal nostro autore Norbert F. J. Tischelmayer. Sul Lexicon

Eventi nelle tue vicinanze

PREMIUM PARTNER