wein.plus
ATTENZIONE
Stai usando un browser vecchio e alcune aree non funzionano come previsto. Per favore, aggiorna il tuo browser.

Login Iscriviti come membro

Birk Heinrich

Il Dr. Heinrich Birk (1898-1973) ha ricevuto il suo dottorato in filosofia nel 1929 a Giessen. Nel 1927, divenne amministratore per l'innesto della vite e più tardi capo della nuova stazione di allevamento della vite presso l'istituto di viticoltura Geisenheim nel Rheingau. Gli fu conferito il titolo di professore nel 1955. Era particolarmente interessato al Riesling a maturazione precoce, e i suoi "cloni di Riesling di Geisenheim" sono ancora oggi riconosciuti come semi di fusto. Birk ha creato le nuove varietà Arnsburger, Breidecker, Ehrenfelser, Hibernal, Multaner, Osteiner, Rabaner, Reichensteiner, Rotberger, Schönburger e Witberger. Inoltre, ha cercato di migliorare i portainnesti del vigneto Teleki. La tecnica della paraffinazione delle viti innestate è stata ispirata da lui. Nel 1956 diventa socio corrispondente dell'Accademia Italiana delle Vite e del Vino di Siena. Il suo successore come direttore della stazione di allevamento della vite fu il Dr. Helmut Becker (1927-1990) nel 1963.

Cosa dicono di noi i nostri membri

Andreas Essl

Il glossario è un risultato monumentale e uno dei più importanti contributi alla conoscenza del vino. Di tutte le enciclopedie che uso sul tema del vino, è di gran lunga la più importante. Era così dieci anni fa e da allora non è cambiato.

Andreas Essl
Autor, Modena

Il Lexicon del vino più grande del mondo

26,428 Parole chiave · 47,026 Sinomini · 5,321 Traduzioni · 31,761 Pronunce · 208,206 Riferimenti incrociati
fatto con il dal nostro autore Norbert F. J. Tischelmayer. Sul Lexicon

Eventi nelle tue vicinanze

PREMIUM PARTNER