wein.plus
ATTENZIONE
Stai usando un browser vecchio e alcune aree non funzionano come previsto. Per favore, aggiorna il tuo browser.

Login Iscriviti come membro

Secondo la legislazione europea sulle bevande alcoliche, il brandy è una bevanda spiritosa ottenuta dall'acquavite con o senza l'aggiunta di distillato di vino distillato a meno di 94,8% vol, a condizione che questo distillato non rappresenti più del 50% del contenuto alcolico del prodotto finito. Il termine brandy fu utilizzato per la prima volta dal produttore tedesco di brandy Hugo Johann Asbach (1868-1935) nel 1896, che chiamò il suo prodotto cognac brandy (tuttavia, l'uso del termine cognac fu vietato al di fuori della Francia dal 1919). Per definizione, il termine brandy è in realtà un'eccezione, in quanto il brandy è altrimenti utilizzato solo per descrivere quei prodotti distillati a partire da mosto con le bucce, come il brandy d'uva o i brandy di frutta (lampone, ciliegia, albicocca, ecc.). Tuttavia, a differenza del brandy, questo non viene maturato in botti di rovere ed è quindi noto anche come acquavite di vino limpida a causa del suo colore chiaro.

Cosa dicono di noi i nostri membri

Dominik Trick

L'enciclopedia wein.plus è un'opera di riferimento completa e ben studiata. Disponibile sempre e ovunque, è diventato una parte indispensabile dell'insegnamento, usato sia da me che dagli studenti. Altamente raccomandato!

Dominik Trick
Technischer Lehrer, staatl. geprüfter Sommelier, Hotelfachschule Heidelberg

Il Lexicon del vino più grande del mondo

26,381 Parole chiave · 46,990 Sinomini · 5,323 Traduzioni · 31,715 Pronunce · 202,578 Riferimenti incrociati
fatto con il dal nostro autore Norbert F. J. Tischelmayer. Sul Lexicon

Eventi nelle tue vicinanze

PREMIUM PARTNER