wein.plus
ATTENZIONE
Stai usando un browser vecchio e alcune aree non funzionano come previsto. Per favore, aggiorna il tuo browser.

Login Iscriviti come membro

La cantina si trova sul Plateau Calcaire, a est della città di Saint-Émilion(Bordeaux), nell'omonima zona. Il nome deriva da un canonico dell'abbazia di St-Émilion di nome Balestard e da un'antica torre (Tonelle = pergolato) ancora in piedi in un vigneto. Dal XV secolo è di proprietà della famiglia Capdemourlin, che possiede anche le due tenute vinicole Château Cap-de-Mourlin e Château Petit-Faurie-de-Soutard.

Château Balestard La Tonnelle - Gebäude Eingang

Il famoso poeta e vagabondo francese François Villon (1431-1463) descrisse il vino come "ce divin nectar" (questo nettare divino), una sua poesia è riportata sull'etichetta della bottiglia. L'azienda è classificata come Grand Cru Classé, l'ultima conferma è avvenuta nel 2012. I vigneti si estendono su undici ettari e sono coltivati a Merlot (70%), Cabernet Franc (25%), Cabernet Sauvignon (5%) e Cot (5%). Metà del vino rosso, che ha una vita estremamente lunga fino a diversi decenni, matura in un nuovo barriques. Il secondo vino si chiama "Les Tourelles de Balestard".

Cosa dicono di noi i nostri membri

Andreas Essl

Il glossario è un risultato monumentale e uno dei più importanti contributi alla conoscenza del vino. Di tutte le enciclopedie che uso sul tema del vino, è di gran lunga la più importante. Era così dieci anni fa e da allora non è cambiato.

Andreas Essl
Autor, Modena

Il Lexicon del vino più grande del mondo

26,415 Parole chiave · 47,033 Sinomini · 5,323 Traduzioni · 31,749 Pronunce · 206,616 Riferimenti incrociati
fatto con il dal nostro autore Norbert F. J. Tischelmayer. Sul Lexicon

Eventi nelle tue vicinanze

PREMIUM PARTNER