wein.plus
ATTENZIONE
Stai usando un browser vecchio e alcune aree non funzionano come previsto. Per favore, aggiorna il tuo browser.

Login Iscriviti come membro

Abbreviazione di "Districtus Austriae Controllatus", la denominazione austriaca per un vino di qualità tipico regionale e di origine controllata, che corrisponde analogamente all'Appellation d'Origine Protégée (AOP) francese. Una riorganizzazione del sistema di qualità in Austria a questo proposito è stata stabilita negli anni '90 dai rappresentanti dell'associazione dei viticoltori, del commercio del vino, di ÖWM (società di servizi per la commercializzazione del vino) e del Ministero dell'Agricoltura. L'obiettivo di questi sforzi era ed è quello di enfatizzare la peculiarità del vino austriaco e di rafforzarne l'identità per poter reggere il confronto con la crescente concorrenza europea e internazionale. Come in Francia, Italia e Spagna, l'origine del vino viene presa in maggiore considerazione ed enfatizzata. Per illustrare la motivazione, è opportuno chiarire la differenza tra il diritto vitivinicolo "romanico" e quello "germanico".

Cosa dicono di noi i nostri membri

Thomas Götz

Le fonti serie su internet sono rare - e l'enciclopedia del vino su wein.plus è una di queste. Quando faccio ricerche per i miei articoli, consulto regolarmente l'enciclopedia wein.plus. Lì ottengo informazioni affidabili e dettagliate.

Thomas Götz
Weinberater, Weinblogger und Journalist; Schwendi

Il Lexicon del vino più grande del mondo

26,403 Parole chiave · 47,036 Sinomini · 5,323 Traduzioni · 31,737 Pronunce · 205,272 Riferimenti incrociati
fatto con il dal nostro autore Norbert F. J. Tischelmayer. Sul Lexicon

Eventi nelle tue vicinanze

PREMIUM PARTNER