wein.plus
ATTENZIONE
Stai usando un browser vecchio e alcune aree non funzionano come previsto. Per favore, aggiorna il tuo browser.

Login Iscriviti come membro

Dolcezza residua

Sinonimo (anche abbreviato RS) di zucchero residuo; vedi lì.

Anche detta dolcezza residua (RS), è la quantità di zucchero nel vino che si ottiene con la fine naturale della fermentazione o interrompendola deliberatamente. Per eliminare o uccidere i lieviti, o almeno per inibire in larga misura la loro attività, si utilizzano vari metodi o agenti. Tra questi vi sono, ad esempio, la filtrazione del vino in fermentazione (rimozione delle cellule di lievito), il raffreddamento a meno 3-2 °Celsius (stabilizzazione), l'aggiunta di zolfo, un breve riscaldamento a 75 °Celsius o, nel caso di alcuni vini, lo spriting, cioè l'aggiunta di alcol puro (uccisione).

Denominazioni del contenuto zuccherino

Lo zucchero residuo è costituito principalmente dal tipo di zucchero fruttosio (zucchero della frutta), poiché il glucosio (zucchero dell'uva) viene convertito più rapidamente in alcol e anidride carbonica, e da una piccola percentuale di zuccheri non fermentabili (pentosi). Il contenuto di zucchero rimanente può essere indicato in etichetta sotto forma di...

Cosa dicono di noi i nostri membri

Hans-Georg Schwarz

Come presidente onorario della Domäne Wachau, è il modo più facile e veloce per me di accedere all'enciclopedia wein.plus quando ho delle domande. La certezza di ricevere informazioni fondate e aggiornate lo rende una guida indispensabile.

Hans-Georg Schwarz
Ehrenobmann der Domäne Wachau (Wachau)

Il Lexicon del vino più grande del mondo

0 Parole chiave · 0 Sinomini · 0 Traduzioni · 0 Pronunce · 0 Riferimenti incrociati
fatto con il dal nostro autore Norbert F. J. Tischelmayer. Sul Lexicon

Eventi nelle tue vicinanze

PREMIUM PARTNER