wein.plus
ATTENZIONE
Stai usando un browser vecchio e alcune aree non funzionano come previsto. Per favore, aggiorna il tuo browser.

Login Iscriviti come membro

Lexicon
Il Lexicon del vino più grande del mondo con 25,823 voci dettagliate.

Errore di fermentazione

Un prerequisito assoluto per un vino di alta qualità è la fermentazione controllata. Durante la fermentazione alcolica, lo zucchero contenuto nel mosto d'uva viene convertito in alcol, per cui vengono prodotti anche vari sottoprodotti primari e secondari. Questi sono, per esempio, i componenti estere e glicerolo, che sono positivi per il gusto del vino. A seconda della loro concentrazione, le varie sostanze chimiche possono influenzare negativamente la qualità del vino attraverso errori di fermentazione. La maggior parte dei difetti di fermentazione possono essere evitati con un trattamento appropriato del mosto. Per esempio, la solforazione delle uve e una degommatura correttamente dosata del mosto (rimozione delle particelle di trub) sono comuni. Il ristagno della fermentazione può avere cause fisiche (bassa temperatura di fermentazione), microbiologiche (inizio della BSA durante la fermentazione) o chimiche (basso contenuto di azoto nel mosto). La stagnazione si manifesta attraverso segni molto tipici. La formazione di anidride carbonica si ferma, la temperatura scende e i lieviti cominciano a depositarsi sul fondo.

Il Lexicon del vino più grande del mondo

25,823 Parole chiave · 46,943 Sinomini · 5,323 Traduzioni · 31,153 Pronunce · 176,758 Riferimenti incrociati
fatto con il dal nostro autore Norbert F. J. Tischelmayer. Sul Lexicon

Eventi nelle tue vicinanze