wein.plus
ATTENZIONE
Stai usando un browser vecchio e alcune aree non funzionano come previsto. Per favore, aggiorna il tuo browser.

Login Iscriviti come membro

Lexicon
Il Lexicon del vino più grande del mondo con 25,771 voci dettagliate.

Geilweilerhof

L'Istituto per l'allevamento della vite Geilweilerhof a Siebeldingen (Palatinato-Germania) è emerso da due istituzioni che sono state fondate indipendentemente negli anni 1920. Nel 1924, August Ludowici (1866-1945), l'ultimo proprietario privato del Geilweilerhof, donò gratuitamente i vigneti all'Associazione dei viticoltori del Palatinato. Due anni dopo, il consigliere agricolo Peter Morio (1887-1960) fondò su questa proprietà il ramo "allevamento di viti" dell'Istituto statale bavarese di viticoltura, frutticoltura e orticoltura a Würzburg. Nello stesso anno, il Kaiser Wilhems Institute for Breeding Research fu fondato a Müncheberg (Mark Brandenburg) dal Dr. Erwin Baur (1875-1933), e il Dr. Bernhard Husfeld (1900-1970) fu messo a capo del dipartimento di allevamento della vite. Sia Peter Morio che Bernhard Husfeld hanno successivamente lavorato intensamente sulla selezione di varietà di uva resistenti alla fillossera e alle due specie di oidio. Dopo la seconda guerra mondiale, Husfeld trasferì il suo materiale di allevamento al Geilweilerhof. La società da lui fondata affittò la fattoria e fondò l'"Istituto di ricerca per l'allevamento della vite". Husfeld diresse l'istituto fino al 1970, dopo di che il suo assistente di lunga data, il Dr. Gerhardt Alleweldt (1927-2005), gli subentrò.

Il Lexicon del vino più grande del mondo

25,771 Parole chiave · 47,056 Sinomini · 5,318 Traduzioni · 31,096 Pronunce · 174,649 Riferimenti incrociati
fatto con il dal nostro autore Norbert F. J. Tischelmayer. Sul Lexicon

Eventi nelle tue vicinanze