wein.plus
ATTENZIONE
Stai usando un browser vecchio e alcune aree non funzionano come previsto. Per favore, aggiorna il tuo browser.

Login Iscriviti come membro

Imbottigliamento del produttore

Fino alla metà del XX secolo, era pratica comune in molti paesi europei per la maggior parte dei produttori di vino vendere il vino in botti ai commercianti per ragioni economiche. Questi poi spesso lo imbottigliavano lontano dalla regione di produzione e ne eseguivano anche l'etichettatura (nel senso della legge sul vino come imbottigliatori). Questo portava spesso a manipolazioni impure e adulterazioni del vino. Uno dei pionieri che ha sostenuto l'imbottigliamento dei produttori è stato il giovane barone Philippe de Rothschild (1902-1988). Château Mouton-Rothschild è stato imbottigliato per la prima volta interamente nello château nel 1927. Secondo un accordo, tutti i Premier Crus seguirono l'esempio, ma Château Margaux solo molto più tardi, negli anni 1950. Un vino etichettato "imbottigliamento del produttore" non è automaticamente di alta qualità, ma suggerisce un produttore attento alla qualità. Secondo la legislazione vinicola dell'Unione Europea, l'imbottigliatore deve essere nominato sull'etichetta della bottiglia.

Cosa dicono di noi i nostri membri

Dr. Edgar Müller

Ho grande rispetto per la portata e la qualità dell'enciclopedia wein.plus. È un posto unico dove andare per informazioni nitide e solide sui termini del mondo del vino.

Dr. Edgar Müller
Dozent, Önologe und Weinbauberater, Bad Kreuznach

Il Lexicon del vino più grande del mondo

26,380 Parole chiave · 46,990 Sinomini · 5,323 Traduzioni · 31,714 Pronunce · 202,606 Riferimenti incrociati
fatto con il dal nostro autore Norbert F. J. Tischelmayer. Sul Lexicon

Eventi nelle tue vicinanze

PREMIUM PARTNER