wein.plus
ATTENZIONE
Stai usando un browser vecchio e alcune aree non funzionano come previsto. Per favore, aggiorna il tuo browser.

Login Iscriviti come membro

innesto

Termine (anche innesto, copula, varaltet Pelzen) per la propagazione vegetativa artificiale di piante legnose. È più comunemente usato per le varietà di rose e di frutta. In linea di principio, si tratta del trapianto di una parte di pianta (marza) sulla radice di un'altra pianta (portainnesto). Il processo può essere definito anche clonazione, perché dalle piante originali vengono create nuove piante geneticamente completamente identiche. Questa tecnica era già nota nell'antichità, soprattutto per le varietà di frutta e di olivo, ed è citata anche da Catone il Vecchio (234-149 a.C.) per la vite. Lo scopo principale è quello di preservare caratteristiche particolari, soprattutto delle varietà originarie fruttifere, ma anche delle piante ornamentali se la loro conservazione è compromessa da un apparato radicale povero o soggetto a malattie, da una vigoria insoddisfacente (troppo forte, troppo debole) o da un'incompatibilità con il terreno (ad esempio con la calce).

Cosa dicono di noi i nostri membri

Roman Horvath MW

wein.plus è una guida pratica ed efficace per avere una rapida panoramica del variopinto mondo dei vini, dei viticoltori e dei vitigni. L'enciclopedia del vino, la più completa al mondo nel suo genere, contiene circa 26.000 parole chiave su vitigni, cantine, regioni vinicole e molto altro.

Roman Horvath MW
Domäne Wachau (Wachau)

Il Lexicon del vino più grande del mondo

26,410 Parole chiave · 47,047 Sinomini · 5,323 Traduzioni · 31,744 Pronunce · 205,737 Riferimenti incrociati
fatto con il dal nostro autore Norbert F. J. Tischelmayer. Sul Lexicon

Eventi nelle tue vicinanze

PREMIUM PARTNER