wein.plus
ATTENZIONE
Stai usando un browser vecchio e alcune aree non funzionano come previsto. Per favore, aggiorna il tuo browser.

Login Iscriviti come membro

Lexicon
Il Lexicon del vino più grande del mondo con 25,893 voci dettagliate.

Insetticidi

Agenti all'interno di pesticidi utilizzati in agricoltura e silvicoltura per uccidere, allontanare o inibire gli insetti e le loro fasi di sviluppo (uova, vermi) per la protezione delle piante. Il nome deriva dai termini latini "insecta" (insetto) e "caedere" (uccidere). Gli insetticidi agiscono come veleni di contatto, di alimentazione o respiratori sugli insetti. Gli insetti come parassiti in viticoltura erano già combattuti nell'antichità perché erano nemici visibili della vite, a differenza dei microrganismi. In molti testi biblici e pitture murali, sono riportate le piaghe delle locuste in Egitto in particolare. Greci e Romani combattevano gli insetti con zolfo mescolato con olio e Plinio il Vecchio (23-79) scrive dell'uso dell'arsenico. Lo stesso è riportato da Marco Polo (1254-1324) della Cina. Dalla metà del XVIII secolo, i sali di piombo, ferro e mercurio furono sempre più utilizzati.

Cosa dicono di noi i nostri membri

Hans-Georg Schwarz

Come presidente onorario della Domäne Wachau, è il modo più facile e veloce per me di accedere all'enciclopedia wein.plus quando ho delle domande. La certezza di ricevere informazioni fondate e aggiornate lo rende una guida indispensabile.

Hans-Georg Schwarz
Ehrenobmann der Domäne Wachau (Wachau)

Il Lexicon del vino più grande del mondo

25,893 Parole chiave · 46,910 Sinomini · 5,325 Traduzioni · 31,225 Pronunce · 179,389 Riferimenti incrociati
fatto con il dal nostro autore Norbert F. J. Tischelmayer. Sul Lexicon

Eventi nelle tue vicinanze