wein.plus
ATTENZIONE
Stai usando un browser vecchio e alcune aree non funzionano come previsto. Per favore, aggiorna il tuo browser.

Login Iscriviti come membro

Il piccolo principato con capitale Vaduz si estende per 160,5 km² e si trova tra la Svizzera e l'Austria. La viticoltura è praticata da 2.000 anni: le prime viti furono portate nel Paese dai Romani. Intorno al 1600, il deterioramento del clima noto come Piccola Era Glaciale causò gravi perdite. In quel periodo, molti vigneti furono convertiti in frutteti. All'epoca si coltivava soprattutto il Weißer Elbling e, dalla metà del XVII secolo, il Pinot Nero.

Liechtenstein - Landkarte, Flagge, Wappen

I vigneti si estendono per circa 25 ettari nei comuni di Balzers, Eschen, Gamprin-Bendern, Schaan, Schellenberg, Triesen e Vaduz, sul versante meridionale della Valle del Reno. I principali vitigni coltivati sono Chardonnay, Pinot Nero. Si coltivano anche Müller-Thurgau e Ruländer (Pinot grigio). Le specialità includono il Beerliwein (Pinot Nero) e il Kretzer (un'espressione dolce del Pinot Nero). Le cantine più note sono Castellum, Hoop, Hofkellerei Stiftung Fürst Liechtenstein e Harry Zech.

Cosa dicono di noi i nostri membri

Markus J. Eser

L'uso dell'enciclopedia non solo fa risparmiare tempo, ma è anche estremamente comodo. Inoltre, le informazioni sono sempre aggiornate.

Markus J. Eser
Weinakademiker und Herausgeber „Der Weinkalender“

Il Lexicon del vino più grande del mondo

26,408 Parole chiave · 47,041 Sinomini · 5,323 Traduzioni · 31,742 Pronunce · 205,378 Riferimenti incrociati
fatto con il dal nostro autore Norbert F. J. Tischelmayer. Sul Lexicon

Eventi nelle tue vicinanze

PREMIUM PARTNER