wein.plus
ATTENZIONE
Stai usando un browser vecchio e alcune aree non funzionano come previsto. Per favore, aggiorna il tuo browser.

Login Iscriviti come membro

Misurino

Vaso a forma di calice utilizzato nella Chiesa cristiana durante la celebrazione dell'Eucaristia (Cena del Signore) per contenere il vino della comunione. L'uso del calice risale ai racconti dell'ultimo pasto di Gesù con i suoi discepoli nei tre vangeli sinottici (Marco 14,12-25; Matteo 26,17-29; Luca 22,14-20), che Gesù celebrò con i suoi discepoli il giorno prima della sua morte in croce. Anche nell'antichità, i calici realizzati in materiali meno pregiati, come il bronzo o il legno, venivano realizzati anche in oro e argento. Dal IX secolo, tuttavia, sono stati utilizzati quasi esclusivamente metalli preziosi come argento, ottone o rame, spesso decorati con ornamenti e simboli cristiani. Nel calice classico, la coppa vera e propria (cuppa), che è dorata all'interno, e il piede sono chiaramente separati l'uno dall'altro. Un ispessimento a forma di pomello (nodus) si forma come pezzo intermedio per poter afferrare meglio il calice.

Cosa dicono di noi i nostri membri

Roman Horvath MW

wein.plus è una guida pratica ed efficace per avere una rapida panoramica del variopinto mondo dei vini, dei viticoltori e dei vitigni. L'enciclopedia del vino, la più completa al mondo nel suo genere, contiene circa 26.000 parole chiave su vitigni, cantine, regioni vinicole e molto altro.

Roman Horvath MW
Domäne Wachau (Wachau)

Il Lexicon del vino più grande del mondo

26,410 Parole chiave · 47,047 Sinomini · 5,323 Traduzioni · 31,744 Pronunce · 205,662 Riferimenti incrociati
fatto con il dal nostro autore Norbert F. J. Tischelmayer. Sul Lexicon

Eventi nelle tue vicinanze

PREMIUM PARTNER