wein.plus
ATTENZIONE
Stai usando un browser vecchio e alcune aree non funzionano come previsto. Per favore, aggiorna il tuo browser.

Login Iscriviti come membro

Lexicon
Il Lexicon del vino più grande del mondo con 26,026 voci dettagliate.

La Maison Champagne (PJ in breve), con sede a Épernay, fu fondata nel 1811 dal produttore di sughero Pierre-Nicolas Perrier (1786-1856) e da Rose Adélaide Jouët (*1792), figlia di un produttore di Calvados, che si era sposata un anno prima. I fiori del bouquet di nozze erano anemoni, che sono ancora oggi presenti sulle etichette delle bottiglie di champagne. Adélaide era responsabile dei vigneti e della vinificazione, mentre Pierre-Nicolas si dedicava alle vendite e al marketing. L'azienda si espanse rapidamente, esportando nel Regno Unito già nel 1815 e negli Stati Uniti dal 1837.

Ehepaar Pierre-Nicolas Perrier und Rose Adélaide Jouët / Champagnerflasche Belle Epoque

Il figlio Charles ampliò l'azienda e la consegnò a suo nipote Henri Gallice nel 1878. I prodotti furono venduti a molte case regnanti, tra cui la regina Vittoria (1819-1901), l'imperatore Napoleone III. (1808-1873) e il re belga Leopoldo II. (1835-1909). Nel 1959, l'azienda fu venduta dai discendenti del fondatore alla casa di Champagne Mumm. Questo è stato rilevato nel 2000 dal gigante britannico Allied Domecq, che alla fine ha venduto entrambi alla multi francese Pernod Ricard.

Cosa dicono di noi i nostri membri

Hans-Georg Schwarz

Come presidente onorario della Domäne Wachau, è il modo più facile e veloce per me di accedere all'enciclopedia wein.plus quando ho delle domande. La certezza di ricevere informazioni fondate e aggiornate lo rende una guida indispensabile.

Hans-Georg Schwarz
Ehrenobmann der Domäne Wachau (Wachau)

Il Lexicon del vino più grande del mondo

26,026 Parole chiave · 46,825 Sinomini · 5,324 Traduzioni · 31,361 Pronunce · 184,856 Riferimenti incrociati
fatto con il dal nostro autore Norbert F. J. Tischelmayer. Sul Lexicon

Eventi nelle tue vicinanze