wein.plus
ATTENZIONE
Stai usando un browser vecchio e alcune aree non funzionano come previsto. Per favore, aggiorna il tuo browser.

Login Iscriviti come membro

PET

Questa termoplastica (abbreviazione di polietilene tereftalato), conosciuta fin dagli anni 30, è stata ulteriormente sviluppata e resa malleabile negli anni 60. È usato per fabbricare bottiglie (PET), film e fibre tessili. La svolta è avvenuta nel 1978 quando la Coca-Cola ha commercializzato la sua bevanda di marca in una bottiglia da 2 litri fatta con questo materiale. Le bottiglie in PET che vanno da 0,3 a 5,0 litri sono ora in circolazione. A partire dagli anni '90, anche i vini dal design più semplice sono stati riempiti in bottiglie di PET. Dal regolamento del mercato del vino dell'UE valido dall'agosto 2009, l'uso è ora permesso anche per i vini di qualità. La plastica è utilizzata anche per la produzione di bag-in-box, Tetra Pak e capsule. Altre materie plastiche includono GRP, polietilene (PE), PVC e PVDC.

Cosa dicono di noi i nostri membri

Markus J. Eser

L'uso dell'enciclopedia non solo fa risparmiare tempo, ma è anche estremamente comodo. Inoltre, le informazioni sono sempre aggiornate.

Markus J. Eser
Weinakademiker und Herausgeber „Der Weinkalender“

Il Lexicon del vino più grande del mondo

26,408 Parole chiave · 47,043 Sinomini · 5,323 Traduzioni · 31,742 Pronunce · 205,460 Riferimenti incrociati
fatto con il dal nostro autore Norbert F. J. Tischelmayer. Sul Lexicon

Eventi nelle tue vicinanze

PREMIUM PARTNER