wein.plus
ATTENZIONE
Stai usando un browser vecchio e alcune aree non funzionano come previsto. Per favore, aggiorna il tuo browser.

Login Iscriviti come membro

Reichensteiner

Il vitigno bianco (anche Geisenheim 18-92, Rajhenstajner) è un nuovo allevamento tra Müller-Thurgau x (Madeleine Angevine x Weißer Calabreser = Calabrisi Bianco), che è stato confermato dalle analisi del DNA pubblicate nel 2012. Il nome deriva dal castello Reichenstein vicino a Trechtingshausen, Rheingau. L'incrocio della varietà padre fu fatto nel 1939 dal Dr. Heinrich Birk (1898-1973), il secondo incrocio con Müller-Thurgau fu fatto dal Dr. Helmut Becker (1927-1990) a Geisenheim (Rheingau). La protezione delle varietà vegetali è stata concessa nel 1978. La varietà era un partner di incrocio delle nuove varietà Bolero, Ehrenbreitsteiner, Gamaret, Garanoir e Mara. La vite a maturazione medio-precoce è resistente alla peronospora e alla botrite. Dà un vino bianco floreale con un'acidità moderata. Esistono scorte in Germania (43 ha), Inghilterra (42 ha), Irlanda, Giappone, Canada (5 ha), Nuova Zelanda (14 ha) e Svizzera (0,3 ha). Nel 2016, un totale di 120 ettari di vigne è stato segnalato con una tendenza al declino (Kym Anderson).

Cosa dicono di noi i nostri membri

Dr. Christa Hanten

Per i miei molti anni di lavoro come redattore con un focus enologico, mi piace sempre informarmi nell'enciclopedia del vino quando ho domande speciali. Leggere spontaneamente e seguire i link porta spesso a scoperte emozionanti nel vasto mondo del vino.

Dr. Christa Hanten
Fachjournalistin, Lektorin und Verkosterin, Wien

Il Lexicon del vino più grande del mondo

26,385 Parole chiave · 46,991 Sinomini · 5,323 Traduzioni · 31,719 Pronunce · 202,820 Riferimenti incrociati
fatto con il dal nostro autore Norbert F. J. Tischelmayer. Sul Lexicon

Eventi nelle tue vicinanze

PREMIUM PARTNER