wein.plus
ATTENZIONE
Stai usando un browser vecchio e alcune aree non funzionano come previsto. Per favore, aggiorna il tuo browser.

Login Iscriviti come membro

Lexicon
Il Lexicon del vino più grande del mondo con 25,824 voci dettagliate.

Samtrot

Questo vitigno rosso è originario della Germania. Fu scoperto nel 1928 da Hermann Schneider in un vigneto di Heilbronn (Baden-Württemberg) e selezionato allo Staatliche Lehr- und Versuchsanstalt di Weinsberg (Württemberg). Tuttavia, non è un vitigno indipendente, ma un mutante clonale del Pinot Meunier. Nel processo, ha perso i peli lanosi sulle foglie - si potrebbe anche chiamare una "mutazione posteriore" al Pinot Noir (l'origine del Pinot Meunier). Il vitigno a bassa resa produce vini rossi di colore rosso mattone con tannini morbidi (vellutati), così come diversi aromi di more, ciliegie, prugne e lamponi. In Germania, è considerato un clone di Pinot Noir, quindi il suo nome completo è "Blauer Spätburgunder Klon Samtrot". Viene coltivato esclusivamente nella regione di coltivazione del Württemberg intorno a Heilbronn. Nel 2009, la superficie vitata ha coperto 381 ettari, ma questo non è mostrato separatamente, ma è incluso nelle quantità di Spätburgunder. La varietà appartiene al gruppo delle varietà di Pinot; vedi lì.

Il Lexicon del vino più grande del mondo

25,824 Parole chiave · 46,948 Sinomini · 5,323 Traduzioni · 31,154 Pronunce · 176,688 Riferimenti incrociati
fatto con il dal nostro autore Norbert F. J. Tischelmayer. Sul Lexicon

Eventi nelle tue vicinanze