wein.plus
ATTENZIONE
Stai usando un browser vecchio e alcune aree non funzionano come previsto. Per favore, aggiorna il tuo browser.

Login Iscriviti come membro

La denominazione che prende il nome dall'omonimo comune, con circa 1.700 ettari di vigneti, forma un'isola nella grande area delle Graves, nel sud di Bordeaux. È composta dai cinque comuni di Bommes, Fargues-de-Langon, Preignac e Sauternes, oltre al diritto alla propria denominazione Barsac con 600 ettari. Tutti i vini di Barsac possono utilizzare anche la denominazione Sauternes o Sauternes-Barsac, ma ciò non vale viceversa. Da secoli qui si producono principalmente vini bianchi dolci da uve botritizzate. L'allora presidente degli Stati Uniti Thomas Jefferson (1743-1826), che fu inviato a Parigi dal 1785 al 1789 e visitò molte regioni vinicole francesi durante questo periodo, descrisse il Sauternes come il miglior vino bianco del Paese dopo lo Champagne e l'Hermitage. La sua classifica è stata utilizzata anche come uno dei criteri per la classificazione del Sauternes del 1855 (vedi sotto).

Cosa dicono di noi i nostri membri

Andreas Essl

Il glossario è un risultato monumentale e uno dei più importanti contributi alla conoscenza del vino. Di tutte le enciclopedie che uso sul tema del vino, è di gran lunga la più importante. Era così dieci anni fa e da allora non è cambiato.

Andreas Essl
Autor, Modena

Il Lexicon del vino più grande del mondo

26,442 Parole chiave · 47,022 Sinomini · 5,321 Traduzioni · 31,775 Pronunce · 209,841 Riferimenti incrociati
fatto con il dal nostro autore Norbert F. J. Tischelmayer. Sul Lexicon

Eventi nelle tue vicinanze

PREMIUM PARTNER