wein.plus
ATTENZIONE
Stai usando un browser vecchio e alcune aree non funzionano come previsto. Per favore, aggiorna il tuo browser.

Login Iscriviti come membro

Seyval Noir

Il vitigno rosso (anche SV 5247) è un nuovo incrocio interspecifico tra Seibel 5656 x Seibel 4986 (Rayon d'Or). Contiene geni di Vitis lincecumii, Vitis rupestris e Vitis vinifera. A proposito, con gli stessi genitori è stata creata la varietà bianca Seyval Blanc, che ha molto più successo. L'ibrido fu incrociato da Bertille Seyve jr. (1895-1959) nel vigneto Seyve-Villard a Saint-Vallier nel dipartimento dell'Isère (Valle del Rodano) in Francia. Moderatamente resistente al gelo e alle malattie in generale, la vite è suscettibile all'oidio. Viene coltivato in Brasile (63 ha) e in Canada (12 ha). Nel 2016, un totale di 76 ettari di vigne è stato segnalato (statistiche Kym Anderson).

Cosa dicono di noi i nostri membri

Sigi Hiss

C'è un gran numero di fonti sul web dove si possono acquisire conoscenze sul vino. Ma nessuno ha la portata, l'attualità e la precisione delle informazioni dell'enciclopedia su wein.plus. Lo uso regolarmente e ci faccio affidamento.

Sigi Hiss
freier Autor und Weinberater (Fine, Vinum u.a.), Bad Krozingen

Il Lexicon del vino più grande del mondo

0 Parole chiave · 0 Sinomini · 0 Traduzioni · 0 Pronunce · 0 Riferimenti incrociati
fatto con il dal nostro autore Norbert F. J. Tischelmayer. Sul Lexicon

Eventi nelle tue vicinanze

PREMIUM PARTNER