wein.plus
ATTENZIONE
Stai usando un browser vecchio e alcune aree non funzionano come previsto. Per favore, aggiorna il tuo browser.

Login Iscriviti come membro

Lexicon
Il Lexicon del vino più grande del mondo con 25,807 voci dettagliate.

Il famoso vino da dessert spagnolo prende il nome dalla città di Jerez de la Frontera (Jerez on the Border) nella provincia di Cadice (Andalusia), che si trova nel profondo sud ed è stato un centro di produzione di vino, liquori e brandy fin dal Medioevo. Nel 711, la Spagna passò sotto il dominio arabo, ma il vino continuò ad essere prodotto nonostante il divieto islamico dell'alcol. Il califfo Alhaken II decise di estirpare le vigne nel 966, ma i locali riuscirono a sostenere che una parte dell'uva veniva anche trasformata in uva sultanina, di cui i musulmani si nutrivano durante le loro campagne. Pertanto, solo un terzo delle viti è stato distrutto. Già nel XII secolo, i viticoltori spagnoli inviavano sherry in Inghilterra e ricevevano in cambio lana inglese. Fu in questo periodo che il vino prese il suo nome, derivato dal nome arabo della città "Sherish" o "Xeris". All'epoca era considerato uno dei migliori vini del mondo. La conquista del re castigliano Alfonso X (1221-1284) nel 1264 riportò Jerez sotto il dominio cristiano. I cristiani avrebbero anche dato da bere ai loro cavalli il vino prima di una battaglia per farli eccitare. Nel 1483, i padri della città di Jerez approvarono il primo regolamento legale per la produzione dello sherry, che includeva istruzioni dettagliate per la raccolta, la condizione degli otri di pelle, l'invecchiamento e le pratiche commerciali.

Il Lexicon del vino più grande del mondo

25,807 Parole chiave · 46,998 Sinomini · 5,321 Traduzioni · 31,135 Pronunce · 175,353 Riferimenti incrociati
fatto con il dal nostro autore Norbert F. J. Tischelmayer. Sul Lexicon

Eventi nelle tue vicinanze