wein.plus
ATTENZIONE
Stai usando un browser vecchio e alcune aree non funzionano come previsto. Per favore, aggiorna il tuo browser.

Login Iscriviti come membro

Taglio Omega

Forma di taglio usata nell'innesto delle viti; vedi lì.

Termine (anche innesto, copula, varaltet Pelzen) per la propagazione vegetativa artificiale di piante legnose. È più comunemente usato per le varietà di rose e di frutta. In linea di principio, si tratta del trapianto di una parte di pianta (marza) sulla radice di un'altra pianta (portainnesto). Il processo può essere definito anche clonazione, perché dalle piante originali vengono create nuove piante geneticamente completamente identiche. Questa tecnica era già nota nell'antichità, soprattutto per le varietà di frutta e di olivo, ed è citata anche da Catone il Vecchio (234-149 a.C.) per la vite. Lo scopo principale è quello di preservare caratteristiche particolari, soprattutto delle varietà originarie fruttifere, ma anche delle piante ornamentali se la loro conservazione è compromessa da un apparato radicale povero o soggetto a malattie, da una vigoria insoddisfacente (troppo forte, troppo debole) o da un'incompatibilità con il terreno (ad esempio con la calce).

Veredelung - Unterteil und Oberteil

Motivo dell'innesto - la fillossera

La ragione della diffusione dell'innesto della vite in tutto il mondo è la fillossera, introdotta dall'America a metà del XIX secolo. Nel complesso ciclo di vita del parassita, vengono attaccate le foglie in superficie e/o (molto più pericolose) le radici nel sottosuolo. Le viti reagiscono per difendersi formando galle (foglie) o escrescenze (radici), che la fillossera utilizza come cibo. Le escrescenze sulle radici sono chiamate nodosità (su radici giovani e non lignificate) e tuberosità (su radici vecchie). Alcune specie di vite americana sono resistenti in misura variabile. Le specie resistenti alla fillossera formano poche o nessuna crescita sulle radici. L'immagine mostra una vite europea con una depressione simile a un buco che si estende molto all'interno e una vite americana resistente alla fillossera, dove si forma un sigillo di tessuto sugheroso dopo l'attacco della fillossera.

Reblaus - Europäerrebe nach Anstich, Rebläuse, Amerikanerrebe

La soluzione al problema

Dopo numerosi tentativi falliti con idee assurde, fu finalmente trovata una soluzione. Le marze di viti europee sono state innestate su portainnesti di viti americane selezionate. Le specie americane Vitis berlandieri (elevata tolleranza al calcare, resistente alla fillossera alla radice), Vitis rupestris, Vitis riparia e la Vitis cinerea, particolarmente resistente alla fillossera, sono resistenti. Già alla fine del XIX secolo sono stati quindi effettuati incroci tra varie specie americane, ma anche con la Vitis vinifera europea, e da questi sono stati selezionati i portainnesti. L'ideale è che non solo siano resistenti alla fillossera e ai nematodi, ma che siano anche adatti a un'ampia varietà di terreni e che si armonizzino con le caratteristiche di crescita della rispettiva marza (parte superiore).

Il carattere della nuova vite è determinato esclusivamente dalla varietà nobile innestata, poiché il materiale genetico della marza non viene mescolato con quello del portainnesto, ma rimane invariato. Il portainnesto, estraneo alla specie o alla varietà, serve "solo" ad ancorarlo al sito di coltivazione, ad assorbire acqua e nutrienti dal terreno e a difendersi dalla peronospora sotterranea della vite. Ciò è in contrasto con la selezione di nuove varietà di uva, la cui metà presenta le caratteristiche di entrambe le...

Cosa dicono di noi i nostri membri

Dr. Edgar Müller

Ho grande rispetto per la portata e la qualità dell'enciclopedia wein.plus. È un posto unico dove andare per informazioni nitide e solide sui termini del mondo del vino.

Dr. Edgar Müller
Dozent, Önologe und Weinbauberater, Bad Kreuznach

Il Lexicon del vino più grande del mondo

26,410 Parole chiave · 47,047 Sinomini · 5,323 Traduzioni · 31,744 Pronunce · 205,662 Riferimenti incrociati
fatto con il dal nostro autore Norbert F. J. Tischelmayer. Sul Lexicon

Eventi nelle tue vicinanze

PREMIUM PARTNER