wein.plus
ATTENZIONE
Stai usando un browser vecchio e alcune aree non funzionano come previsto. Per favore, aggiorna il tuo browser.

Login Iscriviti come membro

Tastevin

Ciotola tradizionale utilizzata per le degustazioni di vino, solitamente in argento, ma anche in vetro o porcellana. Esistono prove documentali del suo utilizzo già nel XIV secolo. I calici hanno un diametro compreso tra 6,5 e 10 centimetri, lati inclinati e fondo leggermente curvo. All'interno sono dotati di depressioni e rialzi a forma di scodella di varie dimensioni che riflettono la luce della candela utilizzata per il test e consentono di verificare la limpidezza e il colore di un vino anche in una cantina poco illuminata. Esistono versioni con e senza maniglie. Tuttavia, non sono adatti alla degustazione del vino per quanto riguarda tutti i criteri, come l'odore o il gusto, e non sono utilizzati a questo scopo dai degustatori professionisti. A volte i sommelier portano ancora i Tastevin su una catenina al collo, ma non hanno alcuna utilità pratica e sono da intendersi solo come "marcatore professionale". La Confrérie des Chevaliers du Tastevin, la confraternita vinicola della Borgogna, premia i migliori vini con il nome di "Tasteviné". Si veda anche la voce valutazione del vino e discorso sul vino.

Cosa dicono di noi i nostri membri

Hans-Georg Schwarz

Come presidente onorario della Domäne Wachau, è il modo più facile e veloce per me di accedere all'enciclopedia wein.plus quando ho delle domande. La certezza di ricevere informazioni fondate e aggiornate lo rende una guida indispensabile.

Hans-Georg Schwarz
Ehrenobmann der Domäne Wachau (Wachau)

Il Lexicon del vino più grande del mondo

26,381 Parole chiave · 46,990 Sinomini · 5,323 Traduzioni · 31,715 Pronunce · 202,584 Riferimenti incrociati
fatto con il dal nostro autore Norbert F. J. Tischelmayer. Sul Lexicon

Eventi nelle tue vicinanze

PREMIUM PARTNER