wein.plus
ATTENZIONE
Stai usando un browser vecchio e alcune aree non funzionano come previsto. Per favore, aggiorna il tuo browser.

Login Iscriviti come membro

Terra diatomacea

Designazione (anche Bergmehl, celite, terra diatomacea, terra silicea, terra bianca) per una sostanza biancastra e polverosa costituita principalmente da scheletri di alghe fossili (diatomee = diatomee). Le diatomee, per lo più unicellulari, vivevano con circa 10.000 specie in acqua dolce, salmastra o salata. La sostanza ha molti usi, per esempio nella produzione di dentifricio, pneumatici per auto e (con la nitroglicerina) dinamite. Le sue proprietà altamente porose lo rendono particolarmente permeabile ai liquidi e quindi eccellente come coadiuvante nella filtrazione dei vini. Serve anche come agente inerte (carrier) quando si usa il cloruro d'argento. Una sostanza chimicamente correlata è il sol di silice, che è usato nella vinificazione per la sgommatura del mosto d'uva e l'affinamento del vino.

Cosa dicono di noi i nostri membri

Andreas Essl

Il glossario è un risultato monumentale e uno dei più importanti contributi alla conoscenza del vino. Di tutte le enciclopedie che uso sul tema del vino, è di gran lunga la più importante. Era così dieci anni fa e da allora non è cambiato.

Andreas Essl
Autor, Modena

Il Lexicon del vino più grande del mondo

26,442 Parole chiave · 47,022 Sinomini · 5,321 Traduzioni · 31,775 Pronunce · 209,841 Riferimenti incrociati
fatto con il dal nostro autore Norbert F. J. Tischelmayer. Sul Lexicon

Eventi nelle tue vicinanze

PREMIUM PARTNER