wein.plus
ATTENZIONE
Stai usando un browser vecchio e alcune aree non funzionano come previsto. Per favore, aggiorna il tuo browser.

Login Iscriviti come membro

Vogeltraube

Questo vitigno rosso era anticamente coltivato nella Stiria austriaca, così come nell'attuale Croazia e Slovenia. I sinonimi sono Blaue Vogeltraube, Gehagstock, Ghagweinbeer, Gush Uzyum, Jungferntraube, Kleinblauer Wildbacher, Menekowna, Muhovnek, Pticjak, Pticrjak, Spätblauer Wildbacher, Tizhna, Tizhniak, Tizhnik, Venizhona e Vogelweinbeer. Il nome potrebbe derivare dal fatto che le bacche erano molto apprezzate dagli uccelli. L'ampelografo Hermann Goethe (1837-1911) menziona la vite nel suo Handbuch der Ampelographie "come un'uva del tutto inutile, selvatica e di piccole dimensioni". Il vino acido era usato soprattutto per la produzione di aceto. L'oseleta italiana è probabilmente identica o correlata. Alcuni sinonimi (vedi sopra) suggeriscono la varietà Blauer Wildbacher. Nella sua opera "Systematische Classification und Beschreibung der im Herzogthume Steiermark vorkommenden Rebensorten" pubblicata nel 1841, l'ampelografo Franz Xaver Trummer (1800-1858) determinò la Vogeltraube come pianta madre di questa vite stiriana. C'era anche una varietà chiamata Weiße Vogeltraube, che veniva usata come uva da tavola.

Cosa dicono di noi i nostri membri

Hans-Georg Schwarz

Come presidente onorario della Domäne Wachau, è il modo più facile e veloce per me di accedere all'enciclopedia wein.plus quando ho delle domande. La certezza di ricevere informazioni fondate e aggiornate lo rende una guida indispensabile.

Hans-Georg Schwarz
Ehrenobmann der Domäne Wachau (Wachau)

Il Lexicon del vino più grande del mondo

26,428 Parole chiave · 47,026 Sinomini · 5,321 Traduzioni · 31,761 Pronunce · 208,220 Riferimenti incrociati
fatto con il dal nostro autore Norbert F. J. Tischelmayer. Sul Lexicon

Eventi nelle tue vicinanze

PREMIUM PARTNER