wein.plus
ATTENZIONE
Stai usando un browser vecchio e alcune aree non funzionano come previsto. Per favore, aggiorna il tuo browser.

Login Iscriviti come membro

Significa "di due origini diverse" o "creato dalla mescolanza" o colloquialmente (a volte in senso peggiorativo) anche ibrido, bastardo o mescolanza. Nel linguaggio scientifico, si riferisce a un organismo vivente (pianta, animale) che è stato creato incrociando genitori di diverse linee di riproduzione (genere = genus o specie = species). Gli incroci che si verificano spontaneamente in natura senza l'intervento dell'uomo sono noti come ibridi naturali, soprattutto nel caso delle piante. In viticoltura, per ibridi si intendono solo i risultati di incroci tra specie o generi diversi.

Tipi di incroci

A rigore, anche gli incroci della stessa specie sono ibridi (intraspecifici = all'interno della specie). Di norma, tuttavia, solo gli incroci interspecifici o intergenerici sono considerati ibridi.

Cosa dicono di noi i nostri membri

Prof. Dr. Walter Kutscher

In passato, avevi bisogno di una grande quantità di enciclopedie e di letteratura specializzata per tenerti aggiornato nella tua vita professionale di vinofilo. Oggi, l'enciclopedia del vino di wein.plus è uno dei miei migliori aiutanti, e può essere giustamente chiamata la "bibbia della conoscenza del vino".

Prof. Dr. Walter Kutscher
Lehrgangsleiter Sommelierausbildung WIFI-Wien

Il Lexicon del vino più grande del mondo

26,428 Parole chiave · 47,024 Sinomini · 5,321 Traduzioni · 31,761 Pronunce · 208,002 Riferimenti incrociati
fatto con il dal nostro autore Norbert F. J. Tischelmayer. Sul Lexicon

Eventi nelle tue vicinanze

PREMIUM PARTNER