wein.plus
ATTENZIONE
Stai usando un browser vecchio e alcune aree non funzionano come previsto. Per favore, aggiorna il tuo browser.

Login Iscriviti come membro

Il vigneto si trova all'estremo nord-ovest della regione di Saint-Émilion, al confine con Pomerol. Le sue origini risalgono all'epoca romana, quando qui esisteva una tenuta chiamata "Figeacus". La tenuta è esistita per tutto il Medioevo e ha cambiato spesso proprietario. Appartenne successivamente a diverse famiglie di spicco della regione. Nel XVII secolo divenne proprietà della famiglia Carle, il cui membro François de Carle fu nominato sindaco a vita di Saint-Émilion dal re Luigi XIV (1638-1715). Il suo discendente Élie de Carle ampliò Château Figeac e fece anche ristrutturare il castello. A quell'epoca, la grande tenuta comprendeva un totale di 250 ettari di vigneti, boschi e pascoli. Il vino prodotto veniva fornito a molti clienti facoltosi in molti paesi europei.

Cosa dicono di noi i nostri membri

Dr. Christa Hanten

Per i miei molti anni di lavoro come redattore con un focus enologico, mi piace sempre informarmi nell'enciclopedia del vino quando ho domande speciali. Leggere spontaneamente e seguire i link porta spesso a scoperte emozionanti nel vasto mondo del vino.

Dr. Christa Hanten
Fachjournalistin, Lektorin und Verkosterin, Wien

Il Lexicon del vino più grande del mondo

26,428 Parole chiave · 47,024 Sinomini · 5,321 Traduzioni · 31,761 Pronunce · 208,002 Riferimenti incrociati
fatto con il dal nostro autore Norbert F. J. Tischelmayer. Sul Lexicon

Eventi nelle tue vicinanze

PREMIUM PARTNER