wein.plus
ATTENZIONE
Stai usando un browser vecchio e alcune aree non funzionano come previsto. Per favore, aggiorna il tuo browser.

Login Iscriviti come membro

Lexicon
Il Lexicon del vino più grande del mondo con 25,803 voci dettagliate.

Fondo internazionale d'investimento nel vino

Il fondo d'investimento specializzato sul vino esiste dal 1989, quando fu fondato con il nome di "Wine Trust of Australia" (WTA) con l'obiettivo di detenere azioni in aziende vinicole, in particolare nella famosa multinazionale australiana del vino Hardy (oggi Accolade Wines). Dal 1996, è quotata all'ASX (Borsa australiana) come "Australian Wine & Horticultural Fund" (AWHF). Nell'aprile 2000, gli azionisti hanno approvato la ridenominazione dell'AWHF in IWIF (International Wine Investment Fund). Da allora, sono stati fatti investimenti in oltre 16 diverse aziende vinicole, oltre l'80% delle quali hanno sede in Australia. L'IWIF è un organismo d'investimento gestito regolamentato secondo la definizione della Corporations Law dell'Australia. È la più grande società d'investimento vinicola quotata in borsa del mondo, che ha consegnato profitti ai suoi azionisti sia attraverso le distribuzioni che la crescita del capitale fin dall'inizio. Le partecipazioni sono detenute in eccellenti aziende australiane con un notevole patrimonio vinicolo. Questi includono Fosters Group, McGuigan Simeon Wines e National Vineyard Fund of Australia (NVFA). Gli investimenti internazionali includono Groupe Laroche e Gabriel Meffre (Francia), Constellation Brands e Vintage Nurseries (USA), ma anche importanti commercianti e venditori di vino come Bibendum Wine e Vinoceros (UK).

Gli obiettivi dell'IWIF sono il massimo reddito e la crescita del capitale per gli azionisti su base globale. Attraverso il fondo, gli azionisti possono investire in molte aziende vinicole di qualità in Australia e nel resto del mondo. Berren Asset Management Limited (BAM), con i suoi numerosi esperti di vino e finanziari, è il gestore responsabile dell'IWIF. È stata anche fondata nel 1989 per gestire il fondo originale WTA. Ha poi gestito l'IPO e tutti i cambiamenti legali. Nel luglio 2000, è stato creato un consiglio di sorveglianza e un team di gestione e consulenza con una vasta esperienza nel mondo del vino e della finanza. Nel luglio 2005, BAM ha nominato il "Wilson Asset Management Group" come gestore degli investimenti, così come un comitato d'investimento composto da esperti del mondo vinicolo e finanziario per assistere nelle attività di gestione degli investimenti. Il maggiore azionista di BAM, gli "International Wine Consultants", hanno accesso ad un'ulteriore esperienza attraverso i loro uffici associati a Parigi, New York, Napa Valley e Sydney. Vedi anche sotto Istituzioni Viticole e Le più grandi aziende vinicole del mondo.

Il Lexicon del vino più grande del mondo

25,803 Parole chiave · 47,001 Sinomini · 5,320 Traduzioni · 31,130 Pronunce · 175,207 Riferimenti incrociati
fatto con il dal nostro autore Norbert F. J. Tischelmayer. Sul Lexicon

Eventi nelle tue vicinanze