wein.plus
ATTENZIONE
Stai usando un browser vecchio e alcune aree non funzionano come previsto. Per favore, aggiorna il tuo browser.

Login Iscriviti come membro

Lexicon
Il Lexicon del vino più grande del mondo con 25,893 voci dettagliate.

Vitis acerifolia

Una delle circa 30 specie americane o viti selvatiche con nome botanico completo Vitis acerifolia Raf. Fu descritta per la prima volta nel 1830 dal polimatico francese Constantine Samuel Rafinesque-Schmaltz (1783-1840), che per questo è immortalato nel nome botanico. Insieme alle specie Vitis riparia e Vitis rupestris forma il gruppo Ripariae. I vecchi nomi sono Vitis longii dal nome dello scopritore, il colonnello Long, e Vitis solonis, che probabilmente risale a un nome sbagliato di un gruppo di talee inviate in Europa. Il nome significa "vite dalle foglie d'acero". I sinonimi banali sono l'uva del cespuglio, l'uva lunga, l'uva a foglie d'acero e l'uva di Panhandle. La vite è comune in alcuni stati degli Stati Uniti occidentali come il Kansas e il Colorado, e nel nord del Texas nella regione del Panhandle. Lì si trova principalmente lungo i fiumi, nei canyon e nelle paludi, ed è per questo che viene anche chiamata uva di palude. Si sviluppa su rocce e arbusti, ma raramente si arrampica sugli alberi.

Cosa dicono di noi i nostri membri

Hans-Georg Schwarz

Come presidente onorario della Domäne Wachau, è il modo più facile e veloce per me di accedere all'enciclopedia wein.plus quando ho delle domande. La certezza di ricevere informazioni fondate e aggiornate lo rende una guida indispensabile.

Hans-Georg Schwarz
Ehrenobmann der Domäne Wachau (Wachau)

Il Lexicon del vino più grande del mondo

25,893 Parole chiave · 46,910 Sinomini · 5,325 Traduzioni · 31,225 Pronunce · 179,387 Riferimenti incrociati
fatto con il dal nostro autore Norbert F. J. Tischelmayer. Sul Lexicon

Eventi nelle tue vicinanze