wein.plus
ATTENZIONE
Stai usando un browser vecchio e alcune aree non funzionano come previsto. Per favore, aggiorna il tuo browser.

Login Iscriviti come membro

Falco del vino

L'insetto (anche uccello della vite) appartiene al genere delle farfalle falene. I bruchi di alcune specie possono presentarsi in piccola misura come parassiti della vite. I bruchi delle specie comuni in Europa, il falco della vite medio (Deilephila elpenor) e il falco della vite piccolo (Deilephila porcellus), si nutrono principalmente di salice. La grande falena (Hippotion celerio) con un'apertura alare di circa 6-7 centimetri vive principalmente in Africa tropicale, Asia e Australia e a volte vola nell'Europa meridionale alla fine dell'estate. In Europa centrale si trova raramente, in Sassonia l'ultimo volo è stato osservato nel 1967. Le femmine depongono le loro uova individualmente sul lato inferiore e superiore delle foglie di vite, da cui deriva il nome tedesco. I bruchi, che si presentano in marrone e verde, raggiungono una lunghezza del corpo di 8-9 centimetri. Tipico è il corno anale relativamente lungo, che diventa nerastro nell'ultimo stadio di bruco. Nel secondo stadio di bruco appaiono per la prima volta le macchie scure degli occhi. Caratteristica dell'alimentazione del bruco sono le foglie che vengono mangiate fino a metà. Vedi anche sotto nemici della vite.

Cosa dicono di noi i nostri membri

Dr. Edgar Müller

Ho grande rispetto per la portata e la qualità dell'enciclopedia wein.plus. È un posto unico dove andare per informazioni nitide e solide sui termini del mondo del vino.

Dr. Edgar Müller
Dozent, Önologe und Weinbauberater, Bad Kreuznach

Il Lexicon del vino più grande del mondo

26,381 Parole chiave · 46,990 Sinomini · 5,323 Traduzioni · 31,715 Pronunce · 202,579 Riferimenti incrociati
fatto con il dal nostro autore Norbert F. J. Tischelmayer. Sul Lexicon

Eventi nelle tue vicinanze

PREMIUM PARTNER