wein.plus
ATTENZIONE
Stai usando un browser vecchio e alcune aree non funzionano come previsto. Per favore, aggiorna il tuo browser.

Login Iscriviti come membro

Lexicon
Il Lexicon del vino più grande del mondo con 25,824 voci dettagliate.

Fiore ermafrodita

La vite coltivata è per lo più monoica con fiori ermafroditi, cioè bisessuali. È autoimpollinante, ma può anche essere impollinata in modo incrociato. La vite selvatica è per lo più dioica, cioè ci sono piante con fiori esclusivamente maschili o esclusivamente femminili, così che la cosiddetta autofecondazione (autofecondazione ) è esclusa. Nelle piante monoiche, entrambi i sessi sono presenti su una sola pianta. I fiori possono essere di sessi separati, in modo che i fiori maschili e femminili si presentano sulla stessa pianta ma in infiorescenze separate, oppure sono ermafroditi, in cui gli organi sessuali maschili e femminili sono uniti in un unico fiore. La vite è una pianta angiosperma. Ciò significa che il bocciolo del fiore è coperto dal perianzio, che viene aperto o sparso durante il periodo di fioritura per permettere l'impollinazione (e subito dopo la fecondazione). Di regola, i vitigni coltivati sono bisessuali. Tuttavia, ci sono anche varietà unisessuali (femminili) con organi fiorali esclusivamente femminili.

Il Lexicon del vino più grande del mondo

25,824 Parole chiave · 46,907 Sinomini · 5,325 Traduzioni · 31,156 Pronunce · 176,879 Riferimenti incrociati
fatto con il dal nostro autore Norbert F. J. Tischelmayer. Sul Lexicon