wein.plus
ATTENZIONE
Stai usando un browser vecchio e alcune aree non funzionano come previsto. Per favore, aggiorna il tuo browser.

Login Iscriviti come membro

Retz

L'odierna regione vinicola del Weinviertel, nella Bassa Austria, era un tempo divisa nelle due aree vinicole indipendenti di Retz (a ovest) e Falkenstein, vicino a Poysdorf (a est), che prendevano il nome dalle rispettive località vinicole principali. I vigneti di Retz vengono citati per la prima volta in documenti già nel 1155. Intorno al 1200, il famoso menestrello Walther von der Vogelweide (1170-1230) avrebbe gustato i vini di Retz nella Zehenthofkeller. Nel 1300, il conte Berthold von Rabenswalde (1278-1312) fece costruire una nuova città ai piedi del Manhartsberg e vi trasferì la sua sede: fu la nascita di Retz. In seguito la città ottenne una zona vinicola protetta e si sviluppò come importante centro commerciale della regione. Verso la fine della Guerra dei Trent'anni, gli svedesi marciarono su Retz nel 1645. La rima che segue racconta le dure bevute del comandante: Il capitano Hensius di Svezia, noto come il più grande bevitore, in quattro mesi e mezzo ha bevuto venti secchi di vino, che per il giorno sarebbero due dozzine di quarti.

Cosa dicono di noi i nostri membri

Egon Mark

Per me, Lexicon da wein.plus è la più completa e migliore fonte di informazioni sul vino attualmente disponibile.

Egon Mark
Diplom-Sommelier, Weinakademiker und Weinberater, Volders (Österreich)

Il Lexicon del vino più grande del mondo

26,410 Parole chiave · 47,047 Sinomini · 5,323 Traduzioni · 31,744 Pronunce · 205,737 Riferimenti incrociati
fatto con il dal nostro autore Norbert F. J. Tischelmayer. Sul Lexicon

Eventi nelle tue vicinanze

PREMIUM PARTNER