wein.plus
ATTENZIONE
Stai usando un browser vecchio e alcune aree non funzionano come previsto. Per favore, aggiorna il tuo browser.

Login Iscriviti come membro

Colli

Parola italiana plurale (anche colline o collio - il singolare è colle o collina) per "collina", che è spesso usata (per esempio nelle regioni Friuli-Venezia Giulia, Liguria, Lombardia e Veneto). Nel contesto delle denominazioni di zona, DOC o anche di singolo vigneto, si tratta sempre di un riferimento a posizioni collinari. I vini provenienti da una zona collinare hanno spesso una qualità migliore grazie alla migliore esposizione (luce del sole). Colli, tuttavia, non è un termine univoco e l'altitudine non può essere derivata da esso. Queste possono essere piccole colline, ma anche zone montuose sopra i 500 metri sul livello del mare.

Senza l'indicazione di Colli, non significa affatto che la zona in questione si trovi in pianura. Molti vini famosi provengono da zone collinari senza l'aggiunta, per esempio Barbaresco, Barolo, Brunello di Montalcino e Vino Nobile di Montepulciano. In Francia, Côte (Côteaux) è equivalente a Colli. La cima di una collina o di un vigneto si chiama bricco in Piemonte. Altri termini per le zone di qualità eccezionale sono bricco, ronco, serra, sori e vigna. Vedi le parole chiave rilevanti per l'argomento sotto l'area del vigneto.

Cosa dicono di noi i nostri membri

Dr. Christa Hanten

Per i miei molti anni di lavoro come redattore con un focus enologico, mi piace sempre informarmi nell'enciclopedia del vino quando ho domande speciali. Leggere spontaneamente e seguire i link porta spesso a scoperte emozionanti nel vasto mondo del vino.

Dr. Christa Hanten
Fachjournalistin, Lektorin und Verkosterin, Wien

Il Lexicon del vino più grande del mondo

26,385 Parole chiave · 46,992 Sinomini · 5,323 Traduzioni · 31,719 Pronunce · 202,874 Riferimenti incrociati
fatto con il dal nostro autore Norbert F. J. Tischelmayer. Sul Lexicon

Eventi nelle tue vicinanze

PREMIUM PARTNER