wein.plus
ATTENZIONE
Stai usando un browser vecchio e alcune aree non funzionano come previsto. Per favore, aggiorna il tuo browser.

Login Iscriviti come membro

Metallo bianco-argenteo, lucido e mediamente morbido (Fe = ferrum), che è il quarto elemento più comune nella crosta terrestre, con una percentuale di poco inferiore al 5%. Il ferro è un oligoelemento vitale per quasi tutti gli organismi. Tutti i vertebrati ne hanno bisogno come componente dell'emoglobina (il pigmento dei globuli rossi). Raramente si trova nel suolo in forma pura, ma per lo più sotto forma di minerali di ferro solforati e ossidati, come l'ironstone magnetico, l'ironstone rosso, l'ironstone marrone e l'ironstone a scaglie. Il ferro è presente in grandi quantità in molti terreni.

Tipi di suolo in viticoltura

Gli ossidi di ferro, spesso presenti, conferiscono ai terreni il caratteristico colore rossastro. Tali tipi di suolo sono noti in viticoltura come terra rossa e nel mondo di lingua tedesca come Rotliegendes (Rotliegend). La regione vinicola australiana di Coonawarra è caratterizzata da questo tipo di terreno. Anche il singolo vigneto Scharlachberg, nella regione vitivinicola tedesca di Rheinhessen, ha ricevuto il suo nome per il suo colore rosso scarlatto.

Cosa dicono di noi i nostri membri

Dominik Trick

L'enciclopedia wein.plus è un'opera di riferimento completa e ben studiata. Disponibile sempre e ovunque, è diventato una parte indispensabile dell'insegnamento, usato sia da me che dagli studenti. Altamente raccomandato!

Dominik Trick
Technischer Lehrer, staatl. geprüfter Sommelier, Hotelfachschule Heidelberg

Il Lexicon del vino più grande del mondo

26,428 Parole chiave · 47,032 Sinomini · 5,321 Traduzioni · 31,761 Pronunce · 207,940 Riferimenti incrociati
fatto con il dal nostro autore Norbert F. J. Tischelmayer. Sul Lexicon

Eventi nelle tue vicinanze

PREMIUM PARTNER