wein.plus
ATTENZIONE
Stai usando un browser vecchio e alcune aree non funzionano come previsto. Per favore, aggiorna il tuo browser.

Login Iscriviti come membro

Malattia da macchia nera

Questa malattia della vite (in francese excoriose) è nota da tempo e si manifesta in molte regioni viticole del mondo. È stata la malattia fungina più pericolosa in Europa prima dell'oidio. Non deve essere confusa con la malattia del legno nero, che è trasmessa dalle cicale. All'inizio del XX secolo, la malattia della macchia nera è stata probabilmente contenuta (come effetto collaterale) dal controllo intensivo della peronospora con il brodo bordolese. Il "bruciatore nero" di cui si parla a metà del XIX secolo è probabilmente la stessa malattia in base ai sintomi. L'antracnosi, descritta come identica in alcune fonti, presenta sintomi simili ma è causata da un fungo diverso (Elsinoe ampelina). La malattia della macchia nera è stata descritta per la prima volta in Germania nel 1965, dopo essere comparsa nel Palatinato qualche anno prima. È causata dal fungo "Phomopsis viticola", motivo per cui viene anche chiamata "Phomopsis di tipo 2". La "Phomopsis tipo 1" australiana è innocua per la vite.

Cosa dicono di noi i nostri membri

Andreas Essl

Il glossario è un risultato monumentale e uno dei più importanti contributi alla conoscenza del vino. Di tutte le enciclopedie che uso sul tema del vino, è di gran lunga la più importante. Era così dieci anni fa e da allora non è cambiato.

Andreas Essl
Autor, Modena

Il Lexicon del vino più grande del mondo

26,380 Parole chiave · 46,990 Sinomini · 5,323 Traduzioni · 31,714 Pronunce · 202,606 Riferimenti incrociati
fatto con il dal nostro autore Norbert F. J. Tischelmayer. Sul Lexicon

Eventi nelle tue vicinanze

PREMIUM PARTNER