wein.plus
ATTENZIONE
Stai usando un browser vecchio e alcune aree non funzionano come previsto. Per favore, aggiorna il tuo browser.

Login Iscriviti come membro

Santi del ghiaccio

Nome popolare (in dialetto "Eismander", in Francia Saints Glaces) per diversi onomastici di santi cristiani. Nel periodo che va dal 12 al 15 maggio, l'Europa centrale sperimenta spesso le temute ondate di freddo con gelate (gelate tardive) e neve. Dopo belle giornate miti, si verificano di nuovo forti ondate di aria fredda dalle regioni polari a causa dell'alta pressione sulla Gran Bretagna o sulla Scandinavia. L'aria che entra in Europa centrale è quindi fredda e secca e la temperatura sale a malapena sopra i 15 °Celsius. Nelle notti serene c'è un rischio particolare di gelate al suolo. Le piante già in fiore, come le viti o gli alberi, possono essere gravemente danneggiate. Tuttavia, ci sono differenze regionali nella data, poiché l'aria fredda raggiunge la Germania settentrionale un giorno prima e la Germania meridionale, la Svizzera e l'Austria un giorno dopo.

Cosa dicono di noi i nostri membri

Hans-Georg Schwarz

Come presidente onorario della Domäne Wachau, è il modo più facile e veloce per me di accedere all'enciclopedia wein.plus quando ho delle domande. La certezza di ricevere informazioni fondate e aggiornate lo rende una guida indispensabile.

Hans-Georg Schwarz
Ehrenobmann der Domäne Wachau (Wachau)

Il Lexicon del vino più grande del mondo

26,403 Parole chiave · 47,036 Sinomini · 5,323 Traduzioni · 31,737 Pronunce · 205,272 Riferimenti incrociati
fatto con il dal nostro autore Norbert F. J. Tischelmayer. Sul Lexicon

Eventi nelle tue vicinanze

PREMIUM PARTNER