wein.plus
ATTENZIONE
Stai usando un browser vecchio e alcune aree non funzionano come previsto. Per favore, aggiorna il tuo browser.

Login Iscriviti come membro

Acido acetico

Il liquido incolore (noto anche come acido acetico, acido etanoico, acido acetico glaciale, acido etanoico) è uno dei composti organici più comuni negli alimenti. È stato scoperto per primo tra tutti gli acidi sotto forma di aceto e già nell'antichità era ben noto a Egizi, Babilonesi e Cinesi. L'acido acetico non diluito è altamente corrosivo per la pelle. È relativamente facile da riconoscere per il suo caratteristico odore di aceto, particolarmente evidente quando viene diluito. Il sapore è ancora nettamente acido anche dopo un'ampia diluizione.

Contenuto nel vino

L'acido acetico è l'acido volatile più comune nel vino. I vini sani hanno un contenuto compreso tra 0,15 e 0,5 g/l, mentre i degustatori particolarmente sensibili criticheranno un vino con un contenuto compreso tra 0,6 e 0,7 g/l. Al di sopra di questo livello, questo indica un deterioramento o un'alterazione dell'aceto, che è considerato un grave difetto del vino.

Cosa dicono di noi i nostri membri

Roman Horvath MW

wein.plus è una guida pratica ed efficace per avere una rapida panoramica del variopinto mondo dei vini, dei viticoltori e dei vitigni. L'enciclopedia del vino, la più completa al mondo nel suo genere, contiene circa 26.000 parole chiave su vitigni, cantine, regioni vinicole e molto altro.

Roman Horvath MW
Domäne Wachau (Wachau)

Il Lexicon del vino più grande del mondo

26,415 Parole chiave · 47,049 Sinomini · 5,323 Traduzioni · 31,749 Pronunce · 206,599 Riferimenti incrociati
fatto con il dal nostro autore Norbert F. J. Tischelmayer. Sul Lexicon

Eventi nelle tue vicinanze

PREMIUM PARTNER