wein.plus
ATTENZIONE
Stai usando un browser vecchio e alcune aree non funzionano come previsto. Per favore, aggiorna il tuo browser.

Login Iscriviti come membro

Il sapore

Il senso del gusto (anche gustativo, dal latino gustare = assaporare, gustare) serve a controllare il cibo che mangiamo. Come l'olfatto, è uno dei sensi chimici. In senso più ampio, il senso del gusto è una complessa interazione tra il senso gustativo e il senso olfattivo. A questi si aggiungono le informazioni tattili o trigeminali, il dolore e la temperatura provenienti dalla cavità orale. Quest'ultima comprende le sensazioni di pungente (caldo) e astringente (effetto dei vini rossi ricchi di tannini, da non confondere con l'amaro). In senso più stretto, tuttavia, il gusto consiste in un numero relativamente limitato di sapori che vengono assorbiti attraverso la lingua e in parte anche attraverso la mucosa faringea.

Cosa dicono di noi i nostri membri

Dr. Christa Hanten

Per i miei molti anni di lavoro come redattore con un focus enologico, mi piace sempre informarmi nell'enciclopedia del vino quando ho domande speciali. Leggere spontaneamente e seguire i link porta spesso a scoperte emozionanti nel vasto mondo del vino.

Dr. Christa Hanten
Fachjournalistin, Lektorin und Verkosterin, Wien

Il Lexicon del vino più grande del mondo

26,415 Parole chiave · 47,049 Sinomini · 5,323 Traduzioni · 31,749 Pronunce · 206,465 Riferimenti incrociati
fatto con il dal nostro autore Norbert F. J. Tischelmayer. Sul Lexicon

Eventi nelle tue vicinanze

PREMIUM PARTNER