wein.plus
ATTENZIONE
Stai usando un browser vecchio e alcune aree non funzionano come previsto. Per favore, aggiorna il tuo browser.

Login Iscriviti come membro

Vini antichi

La vite è stata coltivata per la prima volta e il vino (o bevande simili al vino) è stato prodotto 6.000, se non 8.000 anni fa, come dimostrano i semi d'uva ritrovati in Asia Minore (Anatolia, nell'attuale Turchia), i resti di presse da vino e numerosi antichi recipienti da vino e motivi vinosi su manufatti provenienti da molte aree.

La culla della viticoltura

Non si sa più dove e da chi sia stato prodotto e bevuto consapevolmente il primo vino. Probabilmente il caso ha giocato un ruolo importante nel suo sviluppo. La Transcaucasia (parti dell'Armenia, dell'Azerbaigian e della Georgia), dove sono stati effettuati i più antichi ritrovamenti archeologici, così come le civiltà avanzate della Mesopotamia (per lo più l'odierno Iraq, oltre a parti della Siria e della Turchia), del bacino fluviale dell'Alto Nilo (Egitto) e della Valle del Giordano (Israele e Giordania) sono considerate la culla della cultura del vino. Secondo il libro biblico della Genesi, capitolo 8, versetto 4, Noè sbarcò con la sua arca ad Ararat dopo la fine del Diluvio e divenne un viticoltore. Secondo le ultime ricerche, una delle origini della cultura della vite coltivata o della viticoltura potrebbe essere stata anche nel sud-est dell'Anatolia (Turchia) (freccia).

Cosa dicono di noi i nostri membri

Dr. Edgar Müller

Ho grande rispetto per la portata e la qualità dell'enciclopedia wein.plus. È un posto unico dove andare per informazioni nitide e solide sui termini del mondo del vino.

Dr. Edgar Müller
Dozent, Önologe und Weinbauberater, Bad Kreuznach

Il Lexicon del vino più grande del mondo

26,385 Parole chiave · 46,991 Sinomini · 5,323 Traduzioni · 31,719 Pronunce · 202,828 Riferimenti incrociati
fatto con il dal nostro autore Norbert F. J. Tischelmayer. Sul Lexicon

Eventi nelle tue vicinanze

PREMIUM PARTNER