wein.plus
ATTENZIONE
Stai usando un browser vecchio e alcune aree non funzionano come previsto. Per favore, aggiorna il tuo browser.

Login Iscriviti come membro

La zona di Graves, nella regione di Bordeaux, è un'antica regione vinicola. I Romani vi piantarono vigneti già nel I secolo e l'autore romano Columella (I secolo d.C.) scrisse in modo entusiasta dei suoi vini, degni di essere invecchiati. Intorno al 1300, l'arcivescovo di Bordeaux (poi papa Clemente V) fondò un vigneto che esiste ancora oggi con il nome di Château Pape-Clément. La fama di Bordeaux è stata co-fondata dai vini di Graves.

Bordeaux - Karte

Alla fine del XIX secolo, la superficie vitata era ancora di circa 10.000 ettari, ma negli ultimi cento anni molti vigneti sono andati persi a causa della crescita della città di Bordeaux. Ancora oggi, tuttavia, Graves comprende l'area urbana (gli Châteaux Haut-Brion, La Mission e Les Carmes si trovano in un sobborgo). I vigneti si estendono a 50 chilometri a sud di Bordeaux e coprono circa 4.650 ettari, di cui la denominazione regionale Graves copre circa 3.000 ettari. Le tre denominazioni Barsac, Cérons e Sauternes sono inserite a sud come enclavi. L'area a nord, precedentemente nota come Haut-Graves, dove si trovano tutti i migliori châteaux, è diventata la denominazione Pessac-Léognan nel 1987.

Cosa dicono di noi i nostri membri

Dominik Trick

L'enciclopedia wein.plus è un'opera di riferimento completa e ben studiata. Disponibile sempre e ovunque, è diventato una parte indispensabile dell'insegnamento, usato sia da me che dagli studenti. Altamente raccomandato!

Dominik Trick
Technischer Lehrer, staatl. geprüfter Sommelier, Hotelfachschule Heidelberg

Il Lexicon del vino più grande del mondo

26,428 Parole chiave · 47,026 Sinomini · 5,321 Traduzioni · 31,761 Pronunce · 208,206 Riferimenti incrociati
fatto con il dal nostro autore Norbert F. J. Tischelmayer. Sul Lexicon

Eventi nelle tue vicinanze

PREMIUM PARTNER