wein.plus
ATTENZIONE
Stai usando un browser vecchio e alcune aree non funzionano come previsto. Per favore, aggiorna il tuo browser.

Login Iscriviti come membro

Metodo martinotti

Nome comune in Italia (anche Metodo martinotti-charmat, Metodo italiano) per il Méthode charmat; vedi qui.

Processo di produzione di vino spumante o frizzante in cui la seconda fermentazione non avviene in bottiglia ma in un serbatoio pressurizzato. Per questo motivo è noto anche come fermentazione in vasca o fermentazione a grande capacità, in Francia come Cuve-close e in Spagna come Granvás. L'invenzione è attribuita all'ingegnere agricolo francese Eugène Charmat.

Egli sperimentò le vasche pressurizzate all'inizio del XX secolo presso l'Università di Montpellier(Linguadoca) e introdusse il metodo nel 1910. In Italia, tuttavia, l'inventore è considerato Federico Martinotti (1860-1924), direttore dell'Istituto Sperimentale per l'Enologia di Asti, che pare abbia condotto esperimenti approfonditi nel suo istituto ancor prima di Charmat. Utilizzava contenitori chiusi in grado di sopportare pressioni fino a 6 bar. Per questo motivo il processo è patriotticamente conosciuto in Italia come Metodo martinotti, Metodo martinotti-charmat o Metodo italiano.

Applicazione

Tuttavia, già nel 1852 altri, come il...

Cosa dicono di noi i nostri membri

Dominik Trick

L'enciclopedia wein.plus è un'opera di riferimento completa e ben studiata. Disponibile sempre e ovunque, è diventato una parte indispensabile dell'insegnamento, usato sia da me che dagli studenti. Altamente raccomandato!

Dominik Trick
Technischer Lehrer, staatl. geprüfter Sommelier, Hotelfachschule Heidelberg

Il Lexicon del vino più grande del mondo

26,386 Parole chiave · 46,992 Sinomini · 5,323 Traduzioni · 31,720 Pronunce · 203,030 Riferimenti incrociati
fatto con il dal nostro autore Norbert F. J. Tischelmayer. Sul Lexicon

Eventi nelle tue vicinanze

PREMIUM PARTNER