wein.plus
ATTENZIONE
Stai usando un browser vecchio e alcune aree non funzionano come previsto. Per favore, aggiorna il tuo browser.

Login Iscriviti come membro

Metodo Rebelein

Metodo rapido che prende il nome dal chimico tedesco Dr. Hans Rebelein (1916-1975) per determinare sostanze nel vino come il contenuto di alcol, lo zucchero residuo, l'acido solforoso libero e totale, l'acido tartarico e l'acido lattico. Anche se il metodo non è più scientificamente aggiornato, è ancora spesso usato. Richiede alcune attrezzature come apparecchi di vetro, provette, riscaldatori, sveglie di laboratorio e agitatori magnetici, oltre a sostanze chimiche come cromato di potassio, ioduro di potassio, tiosolfato di sodio, acido nitrico, acido solforico e amido. Potrebbe essere necessario utilizzare delle diluizioni.

Cosa dicono di noi i nostri membri

Hans-Georg Schwarz

Come presidente onorario della Domäne Wachau, è il modo più facile e veloce per me di accedere all'enciclopedia wein.plus quando ho delle domande. La certezza di ricevere informazioni fondate e aggiornate lo rende una guida indispensabile.

Hans-Georg Schwarz
Ehrenobmann der Domäne Wachau (Wachau)

Il Lexicon del vino più grande del mondo

26,381 Parole chiave · 46,990 Sinomini · 5,323 Traduzioni · 31,715 Pronunce · 202,587 Riferimenti incrociati
fatto con il dal nostro autore Norbert F. J. Tischelmayer. Sul Lexicon

Eventi nelle tue vicinanze

PREMIUM PARTNER