wein.plus
ATTENZIONE
Stai usando un browser vecchio e alcune aree non funzionano come previsto. Per favore, aggiorna il tuo browser.

Login Iscriviti come membro

Contenuto alcolico

Il contenuto alcolico del vino e di altre bevande alcoliche si riferisce alla percentuale di etanolo, il principale tipo di alcol presente. La gradazione alcolica teoricamente raggiungibile di un vino può essere calcolata già a partire dal peso del mosto d' uva. Essa deriva dal contenuto di zucchero(fruttosio e glucosio) nel mosto d'uva, che viene convertito in alcol e anidride carbonica durante la fermentazione. Nel XIX secolo, il chimico Joseph Gay-Lussac (1778-1850) sviluppò un sistema che esprime il contenuto alcolico in gradi (°), ancora utilizzato in alcuni Paesi anglo-americani. Oggi, tuttavia, è comune a livello internazionale e standardizzato all'interno dell'UE esprimere il contenuto alcolico in percentuale di volume. La misurazione viene effettuata alla temperatura di 20 °Celsius.

Cosa dicono di noi i nostri membri

Dr. Edgar Müller

Ho grande rispetto per la portata e la qualità dell'enciclopedia wein.plus. È un posto unico dove andare per informazioni nitide e solide sui termini del mondo del vino.

Dr. Edgar Müller
Dozent, Önologe und Weinbauberater, Bad Kreuznach

Il Lexicon del vino più grande del mondo

26,415 Parole chiave · 47,049 Sinomini · 5,323 Traduzioni · 31,749 Pronunce · 206,599 Riferimenti incrociati
fatto con il dal nostro autore Norbert F. J. Tischelmayer. Sul Lexicon

Eventi nelle tue vicinanze

PREMIUM PARTNER