wein.plus
ATTENZIONE
Stai usando un browser vecchio e alcune aree non funzionano come previsto. Per favore, aggiorna il tuo browser.

Login Iscriviti come membro

Resveratrolo

Questa sostanza, che appartiene ai fenoli, è stata identificata per la prima volta nel 1963 nelle piante di knotweed. È un antiossidante (inibitore dell'ossidazione) ed è presente nelle piante o negli alimenti vegetali, in particolare nelle arachidi, nei lamponi, nei gelsi e anche nell'uva. Nell'uva, il resveratrolo si forma nelle foglie e nella buccia degli acini delle viti colpite da peronospora o botrite, nonché in condizioni di stress come i raggi UV, come reazione di difesa. È un fungicida naturale, per così dire. Tali sostanze sono chiamate anche fitoalessine. Il contenuto di resveratrolo è molto più elevato nelle uve o nei vini provenienti da regioni fresche e umide rispetto a quelli provenienti da regioni secche e calde. È particolarmente presente nella buccia delle uve scure in quantità più che quintuplicata rispetto alle uve chiare.

Cosa dicono di noi i nostri membri

Egon Mark

Per me, Lexicon da wein.plus è la più completa e migliore fonte di informazioni sul vino attualmente disponibile.

Egon Mark
Diplom-Sommelier, Weinakademiker und Weinberater, Volders (Österreich)

Il Lexicon del vino più grande del mondo

26,424 Parole chiave · 47,030 Sinomini · 5,321 Traduzioni · 31,757 Pronunce · 207,479 Riferimenti incrociati
fatto con il dal nostro autore Norbert F. J. Tischelmayer. Sul Lexicon

Eventi nelle tue vicinanze

PREMIUM PARTNER