wein.plus
ATTENZIONE
Stai usando un browser vecchio e alcune aree non funzionano come previsto. Per favore, aggiorna il tuo browser.

Login Iscriviti come membro

Satiri

Creature miste di uomo e caprone guidate dal dio greco Pan come rappresentanti della baldoria e dei demoni della fertilità dediti al ballo e al bere vino. Le voluttuose creature sono di forma robusta e massiccia, hanno capelli ispidi, un naso smussato e rovesciato, orecchie a punta e una coda di capra o di cavallo. Sui vasi greci antichi sono spesso raffigurati con un fallo eretto. I satiri accompagnano il dio greco del vino Dioniso (o la controparte romana Bacco) nei suoi viaggi. Anche le menadi femminili (frenesia, follia) facevano parte dell'entourage. Nell'immagine a sinistra, una menade (a sinistra) e un satiro sono mostrati con il bastone thyrsos (simbolo di fertilità) e un kantharos (recipiente per bere il vino). Il padre dei satiri è Silenos, l'educatore e compagno del giovane Dioniso. A volte Hermes è anche menzionato come padre. La prima vite germogliò dal cadavere del satiro Ampelos, da cui prende il nome l'ampelografia. Vedi anche sotto gli dei del vino.

Cosa dicono di noi i nostri membri

Thorsten Rahn

L'enciclopedia del vino mi aiuta a tenermi aggiornato e a rinfrescare le mie conoscenze. Grazie mille per questo Lexicon che non sarà mai obsoleto! Questo è ciò che rende così eccitante visitare più spesso il sito.

Thorsten Rahn
Restaurantleiter, Sommelier, Weindozent und Autor; Dresden

Il Lexicon del vino più grande del mondo

26,428 Parole chiave · 47,032 Sinomini · 5,321 Traduzioni · 31,761 Pronunce · 207,976 Riferimenti incrociati
fatto con il dal nostro autore Norbert F. J. Tischelmayer. Sul Lexicon

Eventi nelle tue vicinanze

PREMIUM PARTNER