wein.plus
ATTENZIONE
Stai usando un browser vecchio e alcune aree non funzionano come previsto. Per favore, aggiorna il tuo browser.

Login Iscriviti come membro

Lexicon
Il Lexicon del vino più grande del mondo con 25,807 voci dettagliate.

Lievito fine

Termine che indica il residuo di lievito dopo la fermentazione che rimane nel vino dopo il travaso in un altro contenitore. Questo provoca la cosiddetta feccia fine. Si tratta di particelle di lievito relativamente fini (piccole), alcune delle quali sono ancora vive, anche se non più necessariamente fermentabili, che affondano molto lentamente sul fondo del vino. Hanno numerose proprietà positive, danno al vino una freschezza frizzante e hanno anche un effetto riduttivo. Per rimuoverli il più completamente possibile, è necessario effettuare una filtrazione. Molti produttori conservano deliberatamente i vini bianchi in particolare per periodi più lunghi sulle fecce fini. I residui grossolani di lievito che rimangono nel serbatoio di fermentazione dopo la svinatura del vino, che sono già affondati sul fondo durante la fermentazione, sono chiamati fecce o fecce piene. Vedi anche alla voce conservazione dei sedimenti di lievito e vinificazione.

Il Lexicon del vino più grande del mondo

25,807 Parole chiave · 46,998 Sinomini · 5,321 Traduzioni · 31,135 Pronunce · 175,353 Riferimenti incrociati
fatto con il dal nostro autore Norbert F. J. Tischelmayer. Sul Lexicon

Eventi nelle tue vicinanze